Chakra-ruote-di-vita-libroOgni tanto dissemino questo giardino d’inverno di suggestioni legate a letture che sto facendo. E’ uno di quei giorni. Sto leggendo Chakra, ruote di vita di Anodea Judith edito da Bis edizioni. La spiritualità che certi saggi come quello di cui provo a  parlavi oggi raccontano e che ti avvolge e ti coccola mi piace probabilmente a prescindere dalle mie allergie. Tuttavia, visto che spesso stress e emotività tendono a peggiorare la mia iper-reattività allergica qualche volta cerco coscientemente libri che insegnino esercizi di rilassamento, offrano strumenti di base per meditare e indichino percorsi non convenzionali per stare meglio.

Chakra Ruote della vita è un manuale di istruzioni del sistema dei chakra. Secondo l’autrice infatti il nostro corpo sarebbe una sorta di veicolo cosciente e i chakra ne sarebbero le ruote. Sfide, sofferenze e anche trasformazioni non sarebbero altro che lo specchio dei nostri punti vitali. Tutto sta a conoscerli o almeno a cercare di esserne consapevoli. Tutti insieme i sette chakra costituiscono un unicum in grado di integrare la mente, il corpo e lo spirito. Non so da dove mi deriva questa convinzione, ma suppongo che un legame tra i diversi livelli debba esistere. Se non altro imparo nuove pratiche per risvegliare l’energia che già possiedo, provo a migliorare la mia salute (fisica e soprattutto mentale) e cerco di accrescere la mia consapevolezza spirituale. Il libro è disseminato di cartine e, come qualsiasi mappa che si rispetti, dà al viaggiatore-lettore l’idea che tutto sia possibile.

Queste pagine, e in generale questo tipi di saggi, sono da leggere con calma perché c’è parecchio su cui riflettere, almeno per come sono fatta io. Qualche volta vanno lasciati sedimentare. Sottolineati. Ripresi a distanza di tempo per vedere che effetto hanno avuto.

Vi lascio un pensiero per la settimana tratto da Chakra ruote di vita di Anodea Judith:

Lasciate che i chakra diventino una lente attraverso cui guardare la vostra vita e il mondo intero. È un viaggio ricco e pieno di colori. Lasciate che il ponte arcobaleno dell’anima si svolga davanti a voi lungo il vostro cammino.

Buona lettura.

*Con questo post partecipo al contest di Macrolibrarsi