Vivere con le allergie

0
24
Il nostro tempo è essenzialmente tragico, quindi ci rifiutiamo di prenderlo tragicamente. Il cataclisma s’è abbattuto, siamo tra le rovine: cominciamo a ricostruire nuovi piccoli centri di vita, a nutrire nuove piccole speranze. E’ un lavoro duro; la strada verso l’avvenire non è agevole: bisogna aggirare ostacoli o cercare di scavalcarli. Per quanto grande il numero dei cieli che ci sono crollati sulla testa, dobbiamo vivere.

(tratto da L’amante di Lady Chatterly di D.H. Lawrence, Rizzoli, 1988).

Esattamente questo faccio.
Vivo la mia esistenza in compagnia delle allergie.

SHARE
Next articleC’era una volta la mia allergia
Simonetta B.
Vivere in compagnia di un sistema immunitario speciale come il mio mi ha insegnato a cogliere il meglio che mi è permesso. Tutto sta a vedere ciò che posso fare (e non quello che devo evitare). Essere allergica è un lavoro che mi tiene allerta tutti i giorni, 24 ore su 24. Questa è la mia storia con le allergie, solo mia, perché ogni allergico ha una sua storia personale, clinica e umana.