Semplici regole per vivere con le allergie

Quando ho cominciato a tenere questo blog avevo alcune certezze consolidate e poche (ma sane, dal mio punto di vista) e semplici regole per vivere con le allergie.

1. Conoscevo bene le mie allergie, le mie reazioni e le soluzioni.

2. Scrivendo delle mie allergie, speravo di essere di aiuto – sul piano umano – a persone che come me si fossero trovate nelle mie stesse condizioni (non con le mie stesse allergie, ma in condizioni simili: della serie c’ho tutte ‘ste allergie e mo’ che faccio?).

Come si dice però, di buoni propositi è lastricata la strada per l’inferno. Sono laica, eppure sono convinta che il mio piccolo-minuscolo inferno personale io ce l’abbia tatuato nel sistema immunitario da tantissimo tempo. Certo, c’è di peggio e ne sono altrettanto consapevole. Eppure mi è capitato di parlare pochi giorni fa con una persona che stimo e che con le allergie ha una certa confidenza e di dover fare un mea culpa gigantesco.

A causa delle allergie e della mia pelle molto sensibile sono costretta ad usare un unico prodotto per l’igiene personale (la linea contiene sapone, shampoo, olio, crema). Nei momenti in cui i miei figli hanno degli arrossamenti, utilizzo anche per loro le stesse cose, risolvendoli in breve tempo, dove altre soluzioni non hanno funzionato. Ho peccato di generalizzazione. Ho pensato – sbagliando – che la mia esperienza potesse essere motivo sufficiente per non mettere in dubbio quei prodotti che per me sono sempre (ed è difficile per me usare la parola sempre, fidatevi) affidabili.

Da quella conversazione non ho fatto altro che pensare a redigere una lista veritiera di consigli da seguire sempre, me compresa, per non sbagliare con le proprie allergie o parlando con altre persone allergiche. Semplici regole per vivere con le allergie ancora più snelle, ma non per questo meno difficili da seguire.

a) Ogni persona allergica è diversa. L’allergia è la stessa, ma le reazioni possono essere molto diverse (e peggiori).

b) Non generalizzare (mai), nemmeno quando si parla di semplici prodotti per la cura del corpo.

c) Mai fidarsi al cento per cento di quello che leggete nel web (il mio giardino d’inverno incluso).

d) Mettetevi nelle mani di un bravo specialista e fidatevi di lui: è l’unica persona competente in grado di aiutarvi davvero.